Emotion project

Posted by on feb 23, 2016 in comunicazioni, Notizie, residenziali, Senza categoria, spettacoli, teatro, video | 0 comments

Emotion Project Locandina

 

Il progetto: da anni Etoile centro teatrale europeo è promotore di progetti di scambio internazionale tra scuole medie superiori provenienti da Italia, Francia e Olanda. Il progetto negli anni ha coinvolto più di 700 ragazzi stranieri e 400 italiani. Al centro il teatro come mezzo attraverso il quale vengono favoriti scambi, gemellaggi e incontri tra giovani. Un progetto che si propone di far apprendere e consolidare competenze ai ragazzi coinvolti attraverso il linguaggio dello spettacolo e la riscoperta dei loro talenti. I ragazzi stranieri, ospitati per circa una settimana presso famiglie italiane, hanno incontrato i loro compagni ed assieme hanno realizzato la performance “Emotions Project”, che vede la partecipazione di oltre 70 ragazzi provenienti da Italia, Francia e Olanda.

Lo spettacolo:  “Emotions Project” è una fiaba rock, una fiaba contemporanea che racchiude in sé musica, danza, teatro, momenti di divertimento e riflessione. Tra realtà e fantasia siamo portati in mondo fantastico, letto attraverso gli occhi e le emozioni di una giovane principessa, un’adolescente, costretta a confrontarsi con le prime scelte difficili e responsabilità. La principessa, dal volto sempre segnato dal sorriso, viene mandata in missione per scoprire l’importanza delle emozioni e del loro ruolo fondamentale nella crescita di ogni giovane. Una regina, una foresta, un personaggio che non sarà più “secondario”, tre buffi narratori e tantissimi altri compagni di viaggio condurranno la giovane protagonista nel difficile percorso di conoscenza dell’ansia, del dolore, della paura e di quelle emozioni che talvolta ci spaventano ma che non sono altro che una nuova pagina della nostra meravigliosa avventura che è… crescere.

Si ringraziano tutte le famiglie che hanno ospitato i ragazzi stranieri durante il progetto e tutti i docenti che si sono resi disponibili affinché l’esperienza potesse avere una ricaduta sulla didattica scolastica.

Lo spettacolo si svolgerà sabato 27 febbraio 2016 alle 21:00 presso il Teatro “Franco Tagliavini” di Novellara (RE).

Programma di sala